Terms and Conditions of Sale

Condizioni generali di contratto per gli utenti di scuolacucinaamaltea.it

1. – Validità.
1.1 Le presenti condizioni generali di contratto (“Condizioni”) regolano la prenotazione e la vendita tramite il sito della Scuola di Cucina Amaltea con sede legale in Modena, Via Castel Maraldo, 45 41121 Modena, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena07012130584, partita IVA 02802640363.

2. – Il contratto tra l’utente e la Scuola di Cucina Amaltea.
2.1 L’Utente al fine di procedere all’acquisto dei Corsi di Cucina, mediante la compilazione dell’Ordine di Acquisto, tramite il sito deve fornire in maniera veritiera e corretta tutti i dati (“Dati”) nella compilazione della scheda d’ordine (“Scheda d’Ordine”) ed accettare le condizioni di registrazione. L’invio dell’ordine d’acquisto (“Ordine”) relativo ad uno o più Corsi di Cucina da parte dell’utente (“Utente”) comporta l’integrale conoscenza e accettazione da parte di quest’ultimo delle presenti Condizioni ed avviene cliccando – a seguito della compilazione dei campi obbligatori – sul pulsante “Conferma il pagamento”.
2.2 A seguito dell’invio dell’Ordine da parte dell’Utente il sito Scuola Cucina Amaltea invierà all’Utente medesimo una e-mail (all’indirizzo indicato dall’Utente) con cui verrà confermato il completamento della procedura di acquisto. A seguito del ricevimento del pagamento, la Scuola di Cucina Amaltea invierà all’Utente una seconda e-mail con cui verranno confermatala definitiva iscrizione al Corso di Cucina, unitamente alla versione stampabile delle presenti Condizioni ed al riepilogo di tutte le informazioni sul Corso di Cucina che sono state fornite all’Utente immediatamente prima dell’invio dell’Ordine stesso.
2.3 Nessun impegno esisterà tra la Scuola di Cucina Amaltea e l’Utente fino a quando l’Utente non avrà ricevuto l’email di cui al precedente paragrafo 2.2.

3. – Definizioni.

3.1 Ai fini delle presenti Condizioni – in aggiunta ai termini altrove definiti – per:
– “Catalogo”, si intende l’insieme dei Corsi di Cucina acquistabili dall’Utente attraverso il Portale e contente l’elenco dei corsi, per come ivi dettagliati;
– “Codice del Consumo”, si intende il D. Lgs. 6.9.2005, n. 206;
– “Condizioni”, si intendono le presenti condizioni generali di contratto – come anche successivamente modificate o integrate in conformità al successivo articolo 10 – unitamente ai relativi allegati ed alle altre informazioni pubblicate nel Portale, che ne sono parte integrante e sostanziale, con cui viene disciplinata la fornitura del Servizio tra la Scuola di Cucina Amaltea e l’Utente;
– “Consumatore”, si intende – ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 3 del Codice del Consumo – la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;
– “Corso di Cucina”, si intende ciascuno dei corsi di cucina oggetto del Servizio ed offerti tramite il Portale, così come meglio specificato nel Catalogo;
– “Dati”, si intendono i dati comunicati dall’Utente e necessari per l’esecuzione degli adempimenti, anche fiscali, richiesti dalla normativa nel tempo applicabile per la fornitura del Servizio;
– “Fornitore del Servizio”, si intende sempre la Scuola di Cucina Amaltea;
– “Gestore Pagamenti”, si intende l’organismo che – debitamente autorizzato ai sensi delle leggi vigenti – eroga il servizio di pagamento mediante l’uso della carta di credito dell’Utente;
– “Informativa Privacy” si intende l’informativa resa all’utente ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003;
– “Ordine”, si intende l’ordine d’acquisto inoltrato dall’Utente relativamente ad uno o più Corsi di Cucina, cliccando – dopo aver compilato i campi obbligatori ed aver scelto la modalità di pagamento – sul pulsante “Acquista”;
– “Parte”, si intende singolarmente la Scuola di Cucina Amaltea o l’Utente;
– “Parti”, si intendono, collettivamente, la Scuola di Cucina Amaltea e l’Utente;
– “Portale”, si intende il sito Internet denominato www.scuolacucinaamaltea.it;
– “Regolamento”, si intende l’insieme delle informazioni relative alle modalità operative per usufruire dei Corsi di Cucina per come dettagliate nel documento allegato alle presenti Condizioni e anche direttamente consultabile qui
– “Scheda d’Ordine”: si intende il modulo di adesione presente sul Portale mediante il quale l’Utente inserisce i propri Dati al fine di terminare l’Ordine e procedere all’invio dello stesso.
– “Servizio”, si intende, il servizio di prenotazione, e vendita all’Utente dei Corsi di Cucina erogati con le modalità operative di cui al Regolamento ed acquistabili attraverso il Portale, così come meglio specificati nel Catalogo, da intendersi anch’esso quale parte integrante e sostanziale delle presenti Condizioni;
– “Utente”, si intende la persona fisica ovvero giuridica che, previa corretta e veritiera registrazione dei propri Dati chiede e, a seguito del pagamento del corrispettivo di cui al successivo articolo 7, usufruisce del Servizio.

4. – Oggetto.

4.1 Le presenti Condizioni hanno per oggetto la fornitura del Servizio da parte della Scuola di Cucina Amaltea, avente ad oggetto la prenotazione e la vendita dei Corsi di Cucina, con le modalità rispettivamente indicate al successivo articolo 5 e le cui informazioni di dettaglio sono reperibili nel Catalogo.

5. – Corsi di Cucina.

5.1 Con l’acquisto di uno dei Corsi di Cucina inseriti nel Catalogo, l’Utente ha la possibilità di partecipare al Corso di Cucina secondo le indicazioni ivi indicate in cui vengono specificati i dettagli e la durata del Corso di Cucina, la sede, il programma ed il calendario delle lezioni.
5.2 Nel Catalogo è altresì indicato il numero minimo e massimo di partecipanti per ciascun Corso di Cucina. Il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti entro 2 (due) giorni dalla data fissata per la prima lezione comporta l’annullamento del Corso di Formazione in conformità del successivo paragrafo 9.9.
5.3 La Scuola di Cucina Amaltea, per motivi organizzativi, si riserva il diritto di modificare i programmi e i docenti del Corso di Cucina, sempre garantendo la qualità e la continuità dei corsi stessi. Si riserva altresì il diritto di rinviare o sospendere per un determinato arco di tempo le lezioni dei Corsi di Cucina dandone tempestiva e adeguata comunicazione preventiva all’Utente.

6. – Servizio Clienti.

6.1 Per informazioni commerciali sulle differenti modalità di fornitura del Servizio o per ogni altra informazione sui Corsi di Cucina, è possibile contattare il Servizio Clienti chiamando il numero telefonico 334 8506333 ovvero inviando una e-mail a: info@scuolacucinaamaltea.it.

7. – Corrispettivi e Modalità di Pagamento.

7.1 Le modalità di pagamento disponibili sono:
– Carta di credito del circuito Visa e Mastercard;
– PayPal
– Bonifico bancario;
7.2 I prezzi del Servizio sono chiaramente indicati nel Portale e si intendono comprensivi di IVA.
7.3 Nel caso in cui il Corso di Cucina venga annullato, la Scuola di Cucina Amaltea ne darà comunicazione via e-mail all’Utente, il quale entro 60 (sessanta) giorni dalla data della comunicazione di annullamento avrà la facoltà di scegliere un altro Corso di Cucina, oppure di chiedere il rimborso totale della quota versata, che avverrà entro 60 (sessanta) giorni dalla data della richiesta del rimborso. La Scuola di Cucina Amaltea, per motivi organizzativi, si riserva la facoltà di modificare i programmi e i docenti del Corso di Cucina, sempre garantendo la qualità e la continuità dei corsi stessi. Si riserva altresì la facoltà di rinviare un Corso di Cucina dandone tempestiva e adeguata comunicazione all’Utente.

8. – Sicurezza nei pagamenti.

8.1 Sul Portale i pagamenti sono e resteranno protetti mediante un avanzato sistema di difesa dei dati in rete. Il pagamento con carta di credito avviene su un server sicuro gestito da società terza, specializzata e debitamente autorizzata ai sensi delle leggi vigenti a svolgere tale servizio: pertanto, i dati relativi alla carta di credito vengono processati esclusivamente dal Gestore Pagamenti. La Scuola di Cucina Amaltea, quindi non avrà accesso ai dati relativi alle carte di credito, ma gestirà solo i Dati dell’Utente.
8.2 Nessuna responsabilità potrà essere attribuita alla Scuola di Cucina Amaltea per qualsiasi utilizzo fraudolento da parte di terzi dei dati relativi alla carta di credito dell’Utente: in tale evenienza l’Utente dovrà contattare immediatamente il Gestore Pagamenti ed eventualmente le Autorità competenti.

9. – Diritto di recesso.

9.1 Ciascun Utente ha diritto di recedere dal Corso di Cucina ai sensi dell’Articolo 54 del Codice del Consumo – senza obbligo di motivazione – entro il termine, previsto dal comma 1 dell’art. 52 del Codice del Consumo, di 14 (quattordici) giorni lavorativi decorrenti dal giorno della conclusione del contratto con la Scuola di Cucina Amaltea ossia dalla ricezione della e-mail di cui al paragrafo 2.2.
9.2 Il diritto di recesso dovrà essere esercitato inviando ad AME disdetta scritta tramite raccomandata a/r all’indirizzo Scuola Cucina Amaltea, Via Castel Maraldo, 45 41121 Modena oppure mediante posta elettronica (info@scuolacucinaamaltea.it). La raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all’ufficio postale accettante entro il termine di 14 (quattordici) giorni sopra indicato.
9.3 Affinché la comunicazione di recesso sia efficace dovrà contenere i dati dell’Utente, la data nonché la volontà esplicità di recedere dal contratto, .
9.4 L’Utente che avrà esercitato il proprio diritto di recesso con le modalità sopra indicate verrà rimborsato, ex Articolo 56 Codice del Consumo, gratuitamente dell’intera somma versata alla la Scuola di Cucina Amaltea entro il termine di 30 (trenta) giorni dal ricevimento, da parte della Scuola di Cucina Amaltea , della comunicazione del recesso.
9.5 Resta inteso che nessun diritto di recesso potrà essere esercitato oltre i termini suddetti e che pertanto qualsiasi successiva rinuncia alla partecipazione non darà diritto ad alcun rimborso della quota versata.
9.6 Spirato il termine dei 14 (quattordici) giorni previsti per il diritto di recesso è possibile cedere il proprio diritto di partecipazione a terzi, ma solo comunicando per iscritto i riferimenti del nuovo Utente, entro le 48 (quarantotto) ore antecedenti l’inizio del corso, da parte di colui che ha effettuato l’acquisto.
9.7 L’Utente accetta di rinunciare al diritto di recesso nel caso in cui il Corso di Cucina acquistato abbia inizio prima del termine di 14 (quattordici) giorni dalla conclusione del contratto tra la Scuola di Cucina Amaltea e l’Utente.
9.8 In ogni caso la frequenza anche ad una sola lezione ed anche parzialmente sarà ritenuta manifestazione della mancata volontà di esercitare il diritto di recesso.
9.9 E’ fatta salva la facoltà della Scuola di Cucina Amaltea di annullare in qualsiasi momento per qualsivoglia ragione uno o più Corsi di Cucina dandone tempestiva comunicazione via e-mail all’Utente. Quest’ultimo entro 60 (sessanta) giorni dalla data della comunicazione di annullamento avrà la facoltà di scegliere un altro Corso di Cucina, oppure di chiedere il rimborso totale della quota versata che avverrà a mezzo bonifico bancario entro 60 (sessanta) giorni dalla data della richiesta del rimborso.
9.10 Le disposizioni di cui ai precedenti paragrafi 9.1 e 9.9. non troveranno applicazione per il caso di eventi di forza maggiore di cui al successivo paragrafo 12, con la conseguenza che al verificarsi di uno o più di tali eventi l’Utente non avrà alcun diritto di rimborso.

10. – Modifica delle Condizioni.

10.1 La Scuola di Cucina Amaltea si impegna a fornire il Servizio con le modalità, alle condizioni ed al prezzo indicato sul Portale. La Scuola di Cucina Amaltea si riserva il diritto di modificare o integrare le presenti Condizioni pubblicandole sul sito: le modifiche alle Condizioni saranno efficaci dal momento della pubblicazione sul sito. In ogni caso eventuali modifiche o integrazioni delle presenti Condizioni non saranno vincolanti per l’Utente in relazione ai Servizi già in corso di esecuzione, salvo diverso accordo espresso tra la Scuola di Cucina Amaltea ed il medesimo Utente.

11. – Responsabilità dell’Utente.

11.1 L’Utente dichiara e garantisce: (i) di essere maggiorenne (se persona fisica); (ii) che i Dati dallo stesso forniti per l’esecuzione del Servizio sono corretti e veritieri; (iii) che aggiornerà i Dati forniti alla Scuola di Cucina Amaltea ogni qualvolta si renda necessario; (iv) di avere il potere di impegnare la persona giuridica dal medesimo rappresentata (se persona giuridica).
11.2 L’Utente si impegna a non utilizzare il Servizio offerto in modo illecito o non autorizzato come meglio specificato nell’articolo 13.
11.3 L’Utente si impegna a non duplicare, copiare e/o utilizzare per fini non didattici i materiali ed i contenuti dei Corsi di Cucina dalla Scuola di Cucina Amaltea come meglio specificato nell’articolo 13.
11.4 L’Utente assicura che le informazioni fornite al momento dell’Ordine sono nella sua legittima disponibilità e non violano alcun diritto di terzi.

12. – Limitazione di responsabilità.

12.1 E’ esclusa, in ogni caso, la responsabilità della Scuola di Cucina Amaltea per la mancata o ritardata fornitura del Servizio conseguente a circostanze al di fuori del proprio controllo o cause di forza maggiore tra cui, in via meramente esemplificativa e non esaustiva, calamità naturali, avverse condizioni atmosferiche, i sabotaggi, gli incendi, le alluvioni, i terremoti, gli scioperi, il difettoso funzionamento del Servizio conseguente al non corretto funzionamento delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e/o nazionali, quali, a mero fine esemplificativo e non esaustivo, guasti, sovraccarichi, interruzioni.
12.2 Fermo restando quanto indicato al precedente articolo 12.1, le Parti convengono e si danno reciprocamente atto che in ogni e in qualsiasi caso la responsabilità della Scuola di Cucina Amaltea non potrà eccedere le somme pagate dall’Utente alla Scuola di Cucina Amaltea per la fornitura del Servizio.

13. – Proprietà intellettuale.

13.1 L’Utente prende atto che i Corsi di Cucina e i relativi materiali didattici presenti sul Portale o consegnati in aula dai docenti sono di proprietà della Scuola di Cucina Amaltea e/o dei suoi docenti e/o dei suoi danti causa e/o licenziati alla Scuola di Cucina Amalteae sono protetti dal diritto d’autore. La fruizione dei Corsi di Cucina e i relativi materiali didattici deve in ogni caso avvenire esclusivamente nei limiti consentiti dalle Condizioni e nel pieno rispetto di tutti i diritti e, in genere, i diritti di proprietà intellettuale e industriale, nonché di ogni legge e regolamento applicabile. L’Utente, pertanto, resterà l’unico responsabile in relazione a qualsiasi rivendicazione avanzata da terzi –ivi inclusi i docenti- a causa dell’utilizzo improprio dei Corsi di Cucina e i relativi materiali didattici e per la violazione di diritti di proprietà intellettuale o industriale o altro diritto di terzi, nonché per la violazione di ogni disposizione vigente applicabile, con espressa manleva e conseguente indennizzo in favore della Scuola di Cucina Amalteaa fronte di qualsiasi pretesa e/o danno occorso.
13.2 L’Utente si impegna a non compiere qualsiasi disposizione (sia a titolo gratuito sia a titolo oneroso) o sfruttamento dei Corsi di Cucina e i relativi materiali didattici estranea all’uso formativo e/o didattico e quindi a titolo esemplificativo si impegna a non riprodurli, trascriverli, farne oggetto di rappresentazione o esecuzione in qualsiasi forma, diffonderli, comunicarli al pubblico con qualsiasi mezzo fatta eccezione per quanto consentito nelle presenti Condizioni, distribuirli, tradurli, noleggiarli, pubblicarli, divulgarli, modificarli, deformarli, e creare lavori basati sugli stessi, integralmente o parzialmente, in ogni altro modo che non sia qui espressamente consentito o consentito da norme inderogabili di legge e comunque a non compiere atti pregiudizievoli al diritto morale e di utilizzazione economica di dette opere. L’Utente è a conoscenza che la violazione di tali obblighi può costituire un illecito civile o penale.
13.3 L’Utente, inoltre, si impegna a non utilizzare, contraffare e/o disporre in qualsiasi modo dei marchi/loghi e segni distintivi della Scuola di Cucina Amaltea né di quelli connessi ai Corsi di Cucina né tanto meno a utilizzare e/o registrare marchi e nomi a dominio simili o confondibili con i marchi/loghi e segni distintivi della Scuola di Cucina Amaltea e con i nomi a dominio del sito o di altri siti nella disponibilità della Scuola di Cucina Amaltea.

14. – Divieto di cessione.

14.1 Le presenti Condizioni ed il Servizio alle stesse relativo e conseguente, hanno natura strettamente personale e, pertanto, l’Utente non ha il diritto di cedere, in tutto ovvero in parte, ovvero di trasferire a qualsiasi titolo le presenti Condizioni a terzi, senza il preventivo ed esplicito consenso scritto dalla Scuola di Cucina Amaltea.
14.2 Le Parti convengono e si danno reciprocamente atto che, qualora l’Utente utilizzi l’opzione “regala un corso di cucina” ad un soggetto terzo, gli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni vincoleranno comunque la Scuola di Cucina Amalteae l’Utente, ai sensi dell’art. 1411 c.c..

15. – Legge applicabile. Giurisdizione e foro competente.

15.1 Il Servizio sarà disciplinato, oltre che dalle presenti Condizioni, dalla legge italiana e, in particolare, con esclusivo riferimento all’Utente che possa qualificarsi come Consumatore, dalle norme del Capo I del Titolo III della parte III del Codice del Consumo.
15.2 Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le Parti in merito alla validità, interpretazione od esecuzione delle presenti Condizioni sarà sottoposta alla giurisdizione italiana. Salvo quanto previsto dall’art. 66-bis del Codice del Consumo ed in ogni caso qualora l’Utente non possa qualificarsi come Consumatore, per la risoluzione delle controversie insorte tra le Parti sarà esclusivamente competente il Foro di Modena.
15.3 Per la risoluzione stragiudiziale delle controversie sorte in relazione ai contratti con i consumatori disciplinati dalle disposizioni delle Sezioni da I a IV del Capo I del Titolo III della parte III del Codice del Consumo ed inerenti alle presenti CG, l’Utente potrà ricorrere alle procedure di mediazione di cui al D. Lgs. n. 28/2010, ovvero potrà ricorrere agli organismi di ADR mediante la piattaforma ODR di risoluzione on line delle controversie, istituita e gestita dalla Commissione Europea, e accessibile tramite il seguente link http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

16. – Illegittimità di termini e condizioni.

16.1 Se per qualunque motivo una parte delle Presenti Condizioni risultasse invalida o inefficace, la validità e l’efficacia dei restanti termini e condizioni saranno pienamente conservate.

17. – Trattamento dei dati personali.

17.1 Come meglio precisato nell’Informativa Privacy cui si fa espresso rinvio, Scuola di Cucina Amaltea quale titolare del trattamento, garantisce che i Dati forniti dall’Utente saranno trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al D. Lgs. n. 196/2003 (“Codice Privacy”) e di ogni altra vigente normativa in materia di Privacy.
17.2 Fermo rimanendo i diritti riconosciuti dall’art. 7 del Codice Privacy, i Dati dell’Utente saranno trattati con le modalità e per le finalità indicate nell’Informativa Privacy e per le quali l’Utente abbia espresso il proprio consenso.